venerdì 24 gennaio 2014

Biscotti alla maionese

Il blog del quale sono infatuata attualmente è quello dell' Arabafelice, perchè oltre alle ricette racconta delle storie e a me piace un sacco entrare in quel mondo lì con il pretesto culinario, così lontano e visto con gli occhi così attenti dell'Araba... le ricette poi sono particolari e questa dei biscotti alla maionese la potete trovare qui. Ieri sera ho fatto la prova "assaggio bendato" con il maritino, che come sapete da ex-chef viene spesso utilizzato come cavia e dà sempre responsi più che articolati alle ricette che gli propino... e quando dice "buono ma non farlo più", un po' il mio amor proprio ne risente. Invece ieri sera dopo il giochino tipo "pressure test" in cui ci ha messo ben 15 minuti a capire l'ingrediente segreto, mi ha detto che gli sono proprio piaciuti, secondo me perchè sono friabilissimi e hanno un certo non so che che non smetteresti mai di mangiarli.

Vi riporto la ricetta che è pari pari a quella dell'Arabafelice

90 gr di maionese (comprata o fatta da voi)
40 gr di zucchero
100 gr burro freddo tagliato a pezzettini
270-290 gr farina 00

Montate il burro e lo zucchero con la frusta in modo da creare una bella cremina soffice, aggiungete la maionese e mescolate a mano in modo da incorporarla bene alla cremina. Una volta pronta questa base potete aggiungere gradatamente la farina, avete uno scarto di 20 gr da utilizzare nel caso l'impasto risulti troppo bagnato. Io al momento di aggiungere la farina ho utilizzato il gancio da impasto nella planetaria, ma anche a mano è facile da impastare. Poi si mette tutto nella pellicola trasparente, io ho fatto un salsicciotto e l'ho messo in freezer invece che in frigorifero, per circa 1 ora.
Ho poi tagliato delle fette alte circa mezzo centimetro, sistemate sulla placca del forno ricoperta con carta forno e spolverizzate con altro zucchero.
Il forno va pre-riscaldato a 190°, infornate per 12-13 minuti, devono restare chiari e un po' coloriti sui bordi e una volta tolti dal forno non toccateli!! si rompono facilmente e solo una volta freddi sono maneggiabili e che goduria poi quando sentendo il profumino uscire dalla cucina i ragazzi ti chiedono "mamma cosa hai fatto?" e tu: "biscotti alla maionese!!!"... furbissimi... come direbbe l'Arabafelice.





2 commenti:

  1. L'Araba è una garanzia e lo conferma anche lo Chef (ex) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già!!!..ma anche tu non scherzi! :-)

      Elimina